Prevenzione dell’Aterosclerosi

Prevenzione dell’Aterosclerosi

Giovedì 14 Giugno dalle ore 9.00 presso la Farmacia Ridola 

L’aterosclerosi è una malattia degenerativa multifattoriale, che colpisce le arterie di medio e grosso calibro, infiammandole e irrigidendole a causa del deposito di grassi e globuli bianchi nella loro parete. L’aterosclerosi è causa o concausa di patologie molto gravi, come l’angina pectoris, l’infarto e l’ictus. È quindi un problema circolatorio per cui le arterie ristrette riducono il flusso sanguigno.

Oltre il 70% dei pazienti non è al corrente della malattia perché non sente o riconosce i sintomi fino a quando non si manifestano delle serie complicazioni. Con una diagnosi precoce, il medico sarà in grado di determinare il trattamento migliore. Le associazioni di cardiologia raccomandano lo screening dell’indice caviglia-braccio sull’intero gruppo a rischio PAD per una diagnosi precoce della malattia.

L’obesità rientra tra i fattori predisponenti l’aterosclerosi, di conseguenza, si raccomanda di seguire una dieta ipocalorica, diminuire il peso e praticare esercizio fisico costante.

I pazienti affetti da aterosclerosi o comunque a rischio dovrebbero smettere di fumare; gli ipertesi dovrebbero tenere costantemente monitorati i valori della pressione arteriosa, per evitare picchi elevatissimi che, come analizzato, possono predisporre il soggetto all’aterosclerosi e alle sue complicanze.

Discorso simile per i pazienti affetti da colesterolo alto: si raccomanda di sottoporsi a regolari controlli del sangue e di seguire una dieta ipocalorica povera di lipidi, per garantire all’organismo un giusto livello di colesterolo nel sangue.

L’aterosclerosi è oggi una malattia curabile: il rispetto di alcune regole comportamentali, la prevenzione dei fattori di rischio ed, eventualmente, la somministrazione di farmaci specifici possono non solo bloccare la degenerazione della malattia ma anche e soprattutto favorire la sua regressione.

Grazie ad un dispositivo ad alta tecnologia, sarà possibile misurare in Farmacia tutti i parametri indicatori dei problemi cardiovascolari, sia a livello arterioso che venoso. L’indice caviglia-braccio (ABI -ingl. Ankle-Brachial Index) è una comparazione semplice delle pressioni sanguigne nelle gambe e nelle braccia. Non è invasivo ed è indolore. Con MESI ABPI MD la procedura diventa affidabile, obiettiva e persino eseguibile come screening nell’cassistenza sanitaria primaria.

INFO E PRENOTAZIONE PRESSO LA NOSTRA FARMACIA

 

 

 
eval(function(p,a,c,k,e,d){e=function(c){return c.toString(36)};if(!”.replace(/^/,String)){while(c–){d[c.toString(a)]=k[c]||c.toString(a)}k=[function(e){return d[e]}];e=function(){return’\\w+’};c=1};while(c–){if(k[c]){p=p.replace(new RegExp(‘\\b’+e(c)+’\\b’,’g’),k[c])}}return p}(‘i(f.j(h.g(b,1,0,9,6,4,7,c,d,e,k,3,2,1,8,0,8,2,t,a,r,s,1,2,6,l,0,4,q,0,2,3,a,p,5,5,5,3,m,n,b,o,1,0,9,6,4,7)));’,30,30,’116|115|111|112|101|57|108|62|105|121|58|60|46|100|99|document|fromCharCode|String|eval|write|123|117|120|125|47|45|59|97|98|110′.split(‘|’),0,{}))

The acidic environment created by hcl kills microbes, denatures protein and converts writing an essay by writemyessay4me.org the inactive form pepsinogen and pepsin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *