Influenza 2019, quante ricadute!

È la patologia invernale per eccellenza e anche quest’anno è arrivata, puntuale, per mettere KO milioni di italiani. Stiamo parlando dell’influenza, una malattia respiratoria acuta che nel corso di questo inverno si sta rilevando più aggressiva e resistente rispetto agli anni precedenti. In effetti, molti medici di famiglia hanno riscontrato tantissimi casi di ricadute e di complicanze del post influenza con bronchiti che tornano, insieme a tosse e a febbre. Ma qual è il motivo di tutto questo? Una risposta scientifica certa non c’è, ma si può ben presupporre che il ceppo influenzale che sta interessando quest’anno il nostro paese sia decisamente più virulento rispetto a quello degli anni precedenti.

 

Ad essere maggiormente colpiti non sono solo gli anziani, già affetti da altre patologie e quindi più vulnerabili, ma anche i giovani. L’influenza di quest’anno ha la caratteristica di ripresentarsi quando ormai sembra alla spalle e anche coloro che hanno effettuato il vaccino non fanno eccezione. La malattia si presenta sempre con i soliti sintomi, quali tosse, raffreddore, dolori muscolari, febbre molto alta che non accenna a diminuire. D’altronde ricordiamo che si tratta, appunto, di una patologia virale per la quale l’utilizzo di antibiotici non è indicato. Il rimedio più efficace è quello di restare a letto, al caldo, avendo cura di bere molta acqua e di prediligere un’alimentazione sana e leggera.

 

Ecco, l’alimentazione. Ricordiamo che questa gioca un ruolo di primaria importanza nella prevenzione dalle patologie, influenza compresa. Una corretta alimentazione è infatti un alleato di incommensurabile valore in quanto ci aiuterà a mantenere alte le difese immunitarie, scongiurando così l’insorgenza di eventuali malattie. In particolare, la vitamina C, contenuta in grandi quantità anche negli agrumi, ha un forte potere ossidante e aiuta le cellule a difendersi con maggiore efficacia dal raffreddore e dall’influenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *